Header organismoconciliazione.it

Mediazione Arbitrato Formazione

 

 

Benvenuti 

Aggiornamento gennaio 2019

Qui potrai trovare tutte le informazioni per avviare o rispondere ad un invito a mediare.

Stiamo lavorando per aggiornare i nostri vecchi contenuti sia alla normativa sia a tutto ciò che riguarda l'attività dell'Organismo ANPAR. 

Devi avviare una mediazione per risolvere una controversia? È opportuno telefonare direttamente alla segreteria (Tel. 089.274799)  e ottenere tutta l'assistenza che desideri.

In particolare puoi venire a conoscenza del fatto che, non tutte le mediazione necessitano di assistenza legale ovvero che puoi presiedere direttamente all'incontro.

Per questo è bene sapere:

Cosa fa l'Organismo di Conciliazione

 
Secondo il Regolamento ministeriale n. 222 del 2004 e s.m., al fine di garantire la competenza, l'imparzialità ed il possesso delle strutture necessarie al corretto svolgimento del procedimento, è escluso che l'organismo di conciliazione possa essere una persona fisica: dovrà essere una entità plurisoggettiva.

Il legislatore, e questa è una importante novità, ha posto sullo stesso piano soggetti pubblici e privati, stabilendo che gli organismi costituiti dalle Camere di Commercio, le quali vantano in materia di conciliazione una vasta ed antica esperienza, siano iscritti automaticamente. Non è la prima volta che lo Stato affida a privati l'esercizio di servizi di interesse pubblico, riservandosi la vigilanza sull'attività, mediante un controllo del costo dei servizi e sui corsi di formazione.

Ciò non significa, tuttavia, una corsia preferenziale per le Camere di commercio o un'iscrizione senza controllo, perchè in ogni caso i conciliatori appartenenti all'organismo, dovranno avere un titolo di studio adeguato alla materia specialistica che dovranno trattare ed aver seguito un apposito corso integrativo.

COSA FA
L’Organismo, su semplice domanda in forma documentale, che riceve da una o da entrambe le parti, avvia il procedimento di mediazione, nominando conciliatori altamente formati e professionalizzati in materie specifiche, che assicurino  riservatezza, imparzialità e neutralità espletamento dell'incarico.

L’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dell’A.N.P.A.R.: è un  ente privato, abilitato a svolgere il  procedimento di mediazione, privo dell'autorità di imporre alle parti una soluzione della controversia. l’organismo è iscritto al n. 24 registro degli organismi di conciliazione istituito con il decreto del Ministro della giustizia 23 luglio 2004, n . 222 .
L’Organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dell’A.N.P.A.R garantisce - come da Regolamento depositato  presso il Ministero della giustizia - la riservatezza del procedimento,  l'imparzialità e l'idoneità del conciliatore al corretto e sollecito espletamento dell'incarico.

 IL REGISTRO DEGLI ORGANISMI DI MEDIAZIONE

"Il tentativo di conciliazione è lo strumento di definizione delle controversie capace di offrire, quando possibile, soluzioni più spedite, agevoli ed economiche alle liti e di ridurre il contenzioso giurisdizionale.

L'attività di mediazione e conciliazione può essere svolta unicamente da organismi accreditati presso il Ministero della giustizia e inseriti nelRegistro degli organismi di mediazioneai sensi dell'art. 16 del d.lgs. 28/2010.

In base al d.lgs. 28/2010 "Attuazione dell'articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali" e al d. m. 18 ottobre 2010 n.180 "Registro degli organismi di mediazione e elenco dei formatori per la mediazione", il Direttore generale della giustizia civile del Dipartimento degli affari di giustizia è responsabile della tenuta del registro degli organismi autorizzati a gestire i tentativi di conciliazione.

CONSULTA IL REGISTRO

ELENCO DEI MEDIATORI ISCRITTI